Manufatti a Spinta Oleodinamica

POSA IN OPERA IN SOTTERRANEO MEDIANTE SPINTA OLEODINAMICA DI MANUFATTI IN C.A. COSTRUITI PREVENTIVAMENTE A PIÈ D’OPERA.

La tecnica è utilizzata al di sotto di vie di transito stradali e ferroviarie ove non è possibile l’interruzione del traffico per l’esecuzione degli scavi a cielo aperto e per la successiva costruzione del manufatto in opera. Infatti, è possibile con questo sistema realizzare anche opere di notevoli dimensioni, con luci che permettono l’attraversamento di infrastrutture viarie di primaria importanza.
Solo in alcuni casi (attraversamenti ferroviari e attraversamenti stradali “a raso”) l’infissione del manufatto richiede una parziale restrizione del traffico e/o una limitazione della velocità di transito in superficie; tali accorgimenti, tuttavia, provocano generalmente disagi molto contenuti, grazie all’area di disturbo molto ridotta e alla rapidità delle operazioni di varo del monolite.
Opere di protezione sono indispensabili nel caso di attraversamenti ferroviari; solo se necessarie, unitamente ad opere di consolidamento del corpo del rilevato, nel caso di attraversamenti stradali: ciò garantirà ampi margini di sicurezza in tutte le fasi di lavorazione, evitando fenomeni franosi del terreno che possano determinare cedimenti o danni alle opere sovrastanti e/o adiacenti la zona dei lavori.

> SCARICA IL DOCUMENTO ILLUSTRATIVO

VIDEO

© 2012-2017 Pato S.r.l. P.IVA - 00939400297 All Rights Reserved